Quel trenino per i bambini dell’ Oratorio

Trenino all' Oratorio di Castelnuovo Rangone

Alla fine degli anni ’70, quando l’ Oratorio di Castelnuovo si presentava da poco completamente ristrutturato, anche Sante, come tanti altri suoi concittadini, si era prodigato per rendere questo luogo di aggregazione, un importante punto di riferimento per i tanti giovani che animavano il paese.

Tra le diverse edizioni del carnevale che si organizzarono in quegli anni, forse ancora qualcuno avrà in mente Sante -in perfetta divisa da macchinista- presentarsi alla guida di questo simpatico trenino.

Comprato a sue spese, faticosamente sistemato nella meccanica, e ripristinato nella carrozzeria, lo mise gratuitamente a disposizione dei tanti bambini che affollavano l’Oratorio.

Con questo simpatico ricordo di Sante, intendo incoraggiare e ringraziare tutte le famiglie, che in questi ultimi anni hanno contribuito con il proprio impegno, a donare una nuova anima al nostro prezioso Oratorio.

L’ immissione di questa nuova linfa, rappresenta il risultato tangibile della capacità di saper trasmettere e mantenere vivi quei valori positivi, tanto cari all’ indimenticato Don Borghi.

Share on Facebook
Questa voce è stata pubblicata in Castelnuovo. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.